Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Ferrara Ecco il resoconto del "Giretto d'Italia" a Ferrara

 AMBIENTE, SPORT, MOBILITA' SOSTENIBILE - Il 3 maggio dalle 7.30 alle 9.30. Passaggi in via Bologna, via Cassoli e C.so Giovecca

Al "Giretto d'Italia" pedalano i cittadini virtuosi. I dati di Ferrara

C'è soddisfazione e attesa tra gli organizzatori e i partecipanti alla prima edizione del "Giretto d'Italia". Secondo i risultati rilevati questa mattina, martedì 3 maggio dalle 7.30 alle 9.30 nei tre varchi di controllo collocati agli ingressi del centro, Ferrara è in testa alla classifica parziale delle "città medie" davanti a Bolzano, Pisa e La Spezia per quanto riguarda la percentuale di ciclisti transitati. Ora si dovrà attendere giovedì lo svolgimento della manifestazione in altre città comprese nel 'girone'. Da registrare che Ferrara ha scelto di non modificare la viabilità in occasione del "Giretto", quindi il risultato rispecchia una situazione reale. Ottimo il servizio svolto con entusiasmo nei tre "check-point" dai volontari delle associazioni Amici della Bicicletta, il Germoglio - Ricicletta, Quadrilatero e Ferrara che Cammina, coadiuvati dal personale del Comune e dell'Agenzia della Mobilità nelle operazioni di conteggio dei veicoli e nella distribuzione degli op uscoli informativi sull'uso consapevole delle due ruote a pedali. Tra i diversi commenti spontanei raccolti fra i partecipanti, vanno registrati quelli soddisfatti di alcuni cittadini che hanno scelto per l'occasione di utilizzare la bicicletta al posto dell'auto o le richieste di sincronizzare al meglio i semafori in via Bologna per agevolare la viabilità ciclabile. Molto apprezzati i gadget e il materiale distribuiti a tutti i partecipanti. Venerdì sera (6 maggio) è previsto il comunicato di Legambiente, Fiab e Città in Bici che ufficializzerà i vincitori di questa prima 'competizione' di mobilità ciclabile urbana.



I risultati numerici ottenuti
Check Point 1: via Bologna, angolo Via Putinati
biciclette 1691; auto 2038; ciclomotori 129; bus 56; pedoni 246

Check Point 2: Piazzale Medaglie D’Oro (Prospettiva)
biciclette 1039; auto 1274; ciclomotori 140; bus 66; pedoni 907

Check Point 3: via Cassoli, angolo Corso Isonzo
biciclette 759; auto 284; ciclomotori 5; bus 0; pedoni 505

Sommando i 3 check point questi sono i risultati:
numero totale biciclette conteggiate: 3489
numero totale auto conteggiate: 3596
numero totale motocicli e ciclomotori conteggiati: 274
numero totale bus (di linea e turistici) conteggiati: 122
numero totale pedoni conteggiati: 1658

Percentuali di ciclisti sul totale della popolazione mobile (CLASSIFICA PARZALE):
Ferrara 38,17%
Bolzano 24,82%
Pisa 18,93 %
La Spezia 13,28%
...
CALENDARIO CITTA' IN GARA
Grandi. 3 maggio. Torino, Genova, Milano, Venezia, Firenze, Roma.
Grandi. 5 maggio. Verona, Bari.

Medie. 3 maggio. Bolzano, Trento, Padova, Ferrara, Parma, Ravenna,
Reggio Emilia.
Medie. 5 maggio. Vicenza, Modena.

Piccole. 3 maggio. Pordenone, Udine, Monfalcone, Lodi, La Spezia,
Pisa, Grosseto, Senigallia.
Piccole. 5 maggio. Carpi.
Piccole 6 maggio. Schio.

 


Tags

NOTIZIE