Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Ferrara: poliziotti al lavoro, tra ubriachi che disturbano e delinquenti che danno bastonate

 Sempre al lavoro per la sicurezza del territorio, i poliziotti ferraresi si occupano di furti, disturbo alla quiete pubblica, immigrati non regolari e pericolosi, pronti ad intervenire dove richiesto per la tutela dei cittadini.

 

Nella tarda serata di sabato 13 febbraio le Volanti della Polizia intervengono in via Cassoli, presso un circolo ARCI, su richiesta del gestore che lamentava la presenza di un magrebino ubriaco che disturbava.

Una volta sul posto gli operatori fermavano il trentenne marocchino, residente a Bondeno, all'esterno del locale, in evidente stato di ubriachezza, proprio mentre stava avendo comportamenti violenti verso alcuni clienti fermi davanti all'entrata del circolo.

All’arrivo di personale sanitario, lo straniero dava in escandescenza, procurandosi delle lesioni sbattendo il capo a terra e costringendo gli Agenti all’uso delle manette.

Una volta salito in auto il marocchino si auto procura una ferita con contusione al naso, causando ad un Agente una distorsione al polso e alla mano sinistra.

 

Nel primo pomeriggio invece, i poliziotti sono chiamati ad intervenire presso il parcheggio sotterraneo del centro commerciale Ipercoop LE MURA, su richiesta di una Guardia Particolare Giurata, la quale riferiva di avere avuto problemi con uno straniero che, oltre a minacciarlo e ingiuriarlo, lo aveva percosso con un bastone, atteggiamento che lo straniero aveva rifacendo anche verso una seconda guardia Giurata giunta in soccorso del collega.

Alla vista dei Poliziotti il nigeriano si dava alla fuga, venendo rintracciato poco dopo dalla pattuglia nella vicina via Carli.


Tags

NOTIZIE