Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara: atti persecutori verso i vicini "Vi farò in mille pezzi!"

 È un giovane ventiquattrenne originario della provincia di Taranto l’odierno indagato per la condotta persecutoria tenuta nei confronti dei vicini di casa, residenti in una traversa di via Bologna. 

L’autore del fatto era già stato segnalato in passato per il suo comportamento minaccioso e molesto ed era stato assoggettato al provvedimento di ammonimento,  emesso dal Questore di Ferrara per i reiterati episodi che lo avevano visto protagonista. 

Nonostante tale misura, adottata nel mese di dicembre 2010, già nei primi giorni di gennaio una delle parti lese, ormai allo stremo per la condotta del vicino, si è vista costretta a rivolgersi di nuovo alla Polizia. 

L’offeso, che vive con i genitori ormai anziani, ha spiegato come  il molestatore abbia proseguito imperterrito nella sua condotta dannosa nei confronti del denunciante e dei propri familiari che sono stati indotti a richiedere più volte l’intervento delle Forze dell’Ordine. 

L’autore del fatto, per niente intimorito dal provvedimento a suo carico, ha rivolto minacce pesanti ai vicini ai quali avrebbe detto “vi farò in mille pezzi!!!” disturbandoli inoltre in maniera tale da impedirne il riposo attraverso rumori prodotti  a tarda sera e di notte ed intrattenendosi in conversazioni ad alta voce con amici invitati a casa. 

Il ripetersi di simili episodi ha ridotto in uno stato davvero critico le parti lese: due di loro infatti si sono rivolta al medico che ha riscontrato a loro carico lo stato di stress psicofisico. 

Ora la segnalazione a carico del disturbatore sarà valutata dall’Autorità Giudiziaria.


Tags

NOTIZIE