Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Rovigo: la Befana arriva in centro ad Adria

 Adria:

Grande successo Domenica 09.01.2011 alle ore 17.30 per l’arrivo ad Adria della Befana, programmata dall’Associazione Valliera 2000 in collaborazione con Adria Shopping per il centro della Città.

L’arrivo della simpatica vecchietta, seguita da un numeroso gruppo di cantori di tutte le età,  vestiti  con tabarri neri e cappello tirolese,  accompagnati dalle fisarmoniche,  intonavano le tradizionali cante della Vecia, da via Chieppara

con sosta al Bar Cristallino, dove la vecchietta attesa dai bambini, accompagnati dai genitori e nonni, cominciava a distribuire le calzette.

Si è formato un corteo lungo il Corso che è proseguito fino a Piazza G. Garibaldi, dove sotto l’albero di Natale il gruppo ha fatto numerose foto ricordo.

La Befana ha fatto poi visita all’Ostello Amolara consegnando la calzetta a tutti i bambini.

Ultima tappa, visita al Ristorante Pizzeria da Rudy, dove intonando la canta “ a ghe la vecia ca vien da Valliera” si è conclusa anche questa edizione della Befana 2011.

Gli organizzatori della vecia:

 Giorgio Lazzarin e Massimo Bergamini, hanno voluto ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla ben riuscita della manifestazione.

A partire da chi ha messo a disposizione i mezzi di trasporto:  Rossano Bellettato,      (con pulmino dell’Ostello Amolara) Carlo Ferro, Renzo Rossi, Frigato Flavio,

le Befane: Paola Spinello e Marta Pozzato

Le Fisarmoniche: Loredano Pavan e Rossano Franchin, con la consegna loro di un ricordo.

E tutto il gruppo, che nonostante il freddo hanno sempre partecipato durante le quattro serate, suonando le campanelle e i piatti, e accompagnando cantando le canzoni della vecia.

Il Gruppo  nelle varie serate e passato per alcune vie di Adria, e tutte le vie di Valliera, con grande falò di brusa Vecia finale il giorno 06/01/2011alle ore 21.00 in piazza.

Oggi si ribadisce il detto; che con l’Epifania tutte le feste si porta via. 


Tags

Arte Cultura e Spettacolo