Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Banner
Text Size
Banner

Ferrara: nuovo ponte sul Volano, avviata la posa vera e propria del ponte

  Dim lights

 

 

SCHEDA INFORMATIVA - a cura dell'Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità

Titolo del progetto - PONTE SUL BURANA E STRADA DI COLLEGAMENTO TRA VIA DEL LAVORO E VIA TRENTI
Responsabile e Servizio di riferimento, Responsabile del Procedimento: Ing. Ferruccio Lanzoni
Servizio Infrastrutture, Mobilità e Traffico, Settore Opere pubbliche e Mobilità, Area del Territorio e dello Sviluppo Economico

Localizzazione - Area ex Eridania tra il canale di Burana e via del Lavoro, e collegamento con le vie Trenti e Bonzagni
Circoscrizione 2

Obiettivi dell’intervento - L’area oggetto di intervento attraversa il canale Burana e corre ai margini della zona industriale ex Eridania, di cui è in corso il piano di recupero con realizzazione di nuovi edifici civili e direzionali. Sul tratto di via del Lavoro si affacciano il Terminal Bus, un parcheggio scambiatore per autovetture frequentemente utilizzato, nonché numerose attività artigianali. L’obiettivo della nuova strada di progetto è duplice: da un lato completare gli interventi di viabilità nell’ambito del piano particolareggiato di via del Lavoro e ex Eridania; dall’altro consentire un nuovo attraversamento del canale Burana a ridosso dell’area urbana. Di fatto si tratta del primo nuovo ponte carrabile costruito sul Volano negli ultimi quarant’anni e servirà a dirottare su questo bypass stradale il massiccio traffixo che quotidianamente si scarica sull’asse Viale Po-Via Modena, e che proprio nel sottopasso di Viale Po trova spesso un’incaglio fonte di pericolosi ra! llentamenti. Secondo la stima degli uffici tecnici comunali, il nuovo ponte di via Arginone consentirà di ridurre di almeno un terzo il volume di traffico che oggi transita lungo viale Po.

Descrizione dell’intervento - Il progetto consiste nella realizzazione di una nuova strada di collegamento tra l’area ex Eridania, tra via del Lavoro e il canale Burana, e la via Trenti in corrispondenza dell’innesto con via Bonzagni.
La nuova strada a due corsie prevede anche la costruzione di due rotatorie a più bracci, una in corrispondenza di via del Lavoro e della nuova urbanizzazione attigua, una sopraelevata in corrispondenza delle vie Trenti e Bonzagni e il canale di Burana.
La strada di collegamento delle due rotatorie si svilupperà in parte in leggero rilevato, in prosecuzione in rilevato, poi in viadotto per l’attraversamento del canale Burana. Il progetto prevede che il ponte sul Burana abbia una struttura snella prevalentemente d’acciaio. I lavori relativi alla viabilità comprendono, oltre all’esecuzione della strada di collegamento e dei viadotti, anche la realizzazione di marciapiedi e piste ciclabili (in sede propria e separate dalla viabilità ordinaria), il sistema di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche, l’impianto di pubblica illuminazione, le barriere di sicurezza, la segnaletica stradale e le aree verdi.

Dati contratto - Contratto: Rep. N. 3848 in data 10/06/08
Impresa:A.T.I. Raggruppamento temporaneo d’imprese CIR Costruzioni spa – Tubi Costruzioni srl – Ing. Sarti Giuseppe & C
Direzione lavori: Ing. De Fazio

Stato di attuazione (al 10/08/2010) - I lavori sono in corso e risultano realizzati circa al 35%

Stato dei lavori (al 10/08/2010) - Ad oggi risultano eseguiti i seguenti interventi:
A) la rotatoria su via del Lavoro ed il tratto di collegamento tra questa ed il nuovo ponte, ad esclusione della pavimentazione in conglomerato bituminoso e dell’impianto di pubblica illuminazione
B) le opere murarie necessarie al sostegno del rilevato per la nuova rotatoria in via Bonzagni
C) i lavori di realizzazione delle pile e delle spalle del ponte
D) il varo delle travi principali del ponte

A partire da martedì 10 agosto inizierà la posa vera e propria del ponte, che verrà realizzata dall’azienda Cimolai leader in Italia e all’estero nel campo delle costruzioni metalliche (ponti, viadotti, stadi, i, edifici civili e industriali, ecc.).
Le delicate operazioni di posa delle arcate dureranno all’incirca 2 giorni e hanno richiesto la presenza di una gru di speciali dimensioni che, opererando sul lato di via del Lavoro, posizionerà n. 3 travi d’acciaio di circa 40 metri di lunghezza e 38 tonnellate di peso l’una. A breve inizieranno i lavori di realizzazione dell’impalcato.


Fasi realizzative future
Le prossime fasi prevedono le seguenti lavorazioni:

A)sul lato di via del Lavoro
Completamento della rotatoria su Via del Lavoro e relativi raccordi alla strada esistente (fine agosto)
Completamento del viadotto di accesso al ponte sul canale Burana (fine settembre)

B)sul lato di via Trenti/via Arginone
Chiusura della strada di collegamento tra Via Trenti e Via Arginone (metà settembre) e sistemazione degli accessi al cantiere per il montaggio del ponte in acciaio
Realizzazione della rotatoria in rilevato in Via Arginone (da inizio settembre a metà novembre)
Completamento delle strutture del ponte (fine ottobre)
Realizzazione del muro in Via Arginone (lato Chiesa) e deviazione provvisoria del traffico a senso unico alternato


Modifiche temporanee alla viabilità
Fase realizzativa 1 (a partire da settembre)
Chiusura del collegamento Via Trenti/Via Arginone (metà settembre)
Traffico a doppio senso consentito su Via Trenti e Via Arginone
Accesso su Via Arginone solo dalla rotatoria lato Via Schiavoni
Modifica temporanea di Via Arginone in strada a fondo chiuso (da metà settembre)

Fase realizzativa 2 (a partire dal mese di ottobre)
Circolazione a doppio senso consentito su Via Trenti, con deviazione del traffico sulla semi-rotatoria completata
Interdizione del doppio senso nel tratto di cantiere di Via Arginone
Circolazione a senso unico alternato, sul futuro percorso ciclo pedonale (bypass)

Finanziamento - Importo dei lavori circa € 3.800.000,00
Importo complessivo dell’opera € 5.743.035,26

Tipologia di finanziamento
Contributo regionale
Prestito BEI
Relazioni, elaborati grafici, foto e/o altri documenti
Sul sito http://mappaopere.comune.fe.it è possibile consultare:

- Relazione tecnica
- Planimetria generale
- Sovrapposizione fotografica progetto su veduta satellitare
- Simulazione grafica
- Foto

DOCUMENTAZIONE SCARICABILE (formato .DOC)
>> 1281447863_scheda_ponte via del lavoro_10ago10.doc <<

Contatti - Referente per il progetto: Arch. Angela Ghiglione
Tel.0532 418857 email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 


Tags

NOTIZIE