Utilizzando questo sito si accetta l'uso dei cookies per scopi statistici. Maggiori info su
Text Size
Banner
Banner

Ferrara: San Bartolomeo, approvato piano per risolvere i problemi idraulici e fognari del paese

 Interventi idraulici a San Bartolomeo in Bosco.

Diverrà noto come “Diversivo Rocca” e consentirà di risolvere parte dei problemi idraulici e fognari che da tempo riguardano il territorio di San Bartolomeo in Bosco.

Il nuovo canale, che sarà realizzato sulla base del progetto del Consorzio di bonifica Pianura di Ferrara approvato stamani dalla Giunta, servirà a garantire alle acque meteoriche provenienti dalla porzione orientale dell’abitato un percorso più breve e diretto di quello attuale. L’intervento consentirà, inoltre, di liberare lo Scolo Bosco dal carico divenuto oggi eccessivo a seguito delle recenti urbanizzazioni dell’area.

La nuova linea di collegamento idraulico avrà come punto di partenza un pozzetto di raccordo da posizionare in corrispondenza dell’incrocio tra via Masi e via Rottole e come punto d’approdo il Po di Primaro. La tubazione si svilupperà sotto lo strato di asfalto per tutta la via Masi fino all’incrocio con la via Frasbalda (con un intervento a cura e spese di Hera), per poi proseguire a lato della stessa via Frasbalda fino al ponte dove ha origine il nuovo canale in terra.

Qui un secondo pozzetto di raccordo collegherà la tubazione al canale stesso, che sfocia infine nel Po di Primaro attraverso la chiavica Rocca. Lungo il percorso del canale saranno inoltre ricostruiti alcuni attraversamenti e sarà realizzato il sottopasso dell’argine Cavo Ducale, dotato di paratoia di sicurezza.


La somma di 300mila euro preventivata per i lavori sarà finanziata dall’Amministrazione comunale con prestito della Banca europea per gli Investimenti, mentre spetterà al Consorzio di bonifica l’espletamento delle procedure d’appalto.

Fonte: comunicato stampa Comune di Ferrara 10 ago. 2010


Tags

NOTIZIE